Categorie




BONUS-MOBILI 2016

A partire dal primo Gennaio 2014 sino a dicembre 2016, alla detrazione principale per la ristrutturazione di un immobile si accompagna anche quella per l'acquisto di mobili domestici finalizzati all'arredo dell'immobile ristrutturato (bonus mobili).

Il bonus mobili si applica nella misura del 50% dell'importo pagato (portato in detrazione dall'Irpef) con un limite massimo di spesa pari a 10.000,00 euro, ed e' detraibile nell'arco: di 10 anni per i contribuenti con meno di 75 anni di eta'; in 5 anni per i contribuenti con meno di 80 anni; in 3 anni per i contribuenti con piu' di 80 anni.

Il bonus mobili riguarda solamente gli acquisti effettuati dal 1 Gennaio 2014 al 31 Dicembre 2016.


Requisiti:

  • - La pratica per ristrutturazione dell'immobile deve essere in corso dal 26 Giugno 2012.
  • - Il pagamento dei mobili deve essere effettuato mediante Bonifico Bancario o Carta di Credito dal conto della persona fisica con intestata la pratica di ristrutturazione. In particolare devono essere indicati:


  1. 1) causale del versamento (specificando: intestatario della pratica di ristrutturazione e num. della pratica)
  2. 2) codice fiscale del soggetto pagante
  3. 3) codice fiscale o numero di partita Iva del beneficiario del pagamento (se diverso dal punto 2)



Per maggiori informazioni:


Scorri